You are hereIl centro storico di Marta (VT)

Il centro storico di Marta (VT)


----------------

Il centro storico di Marta, di epoca medioevale, è tutto arroccato sulla piccola altura prospiciente il lago di Bolsena, contornato da una cinta muraria in parte inglobata nelle abitazioni, in parte ancora visibile. Il paese è dominato dalla storica e secolare torre dell'orologio che è il cuore di un centro storico compatto e straordinariamente ancora intatto. Si possono ancora ammirare i resti delle mura castellane, che fanno da cornice a vicoli e piazzette particolari e suggestivi.

Si tratta di un nucleo storico altamente suggestivo, con scalinate esterne, archi, nicchie, angoli caratteristici, scorci sul lago, "viuzze" (particolari i nomi via della Barchetta, via del Fossaccio, via dell'Arcaccio, largo Sant'Andrea) e piazzette dove il tempo sembra essersi fermato.
Interessanti anche i portali di alcuni palazzi con scolpito lo stemma delle famiglie dell'epoca o altri simboli relativi al mestiere esercitato dal padrone di casa.
Passeggiando per il borgo medioevale, si trovano tracce del passato e del passaggio della famiglia Farnese, basta notare il giglio (stemma della Famiglia) che sormonta l'ingresso del palazzo Sforza-Ciotti, sulla piazza principale.

Scendendo più in basso, il centro storico si espande in riva al lago dove troviamo la località borgo dei pescatori, una delle zone più caratteristiche del Lazio, che fa immergere il visitatore in lavori e attività antichi come quelli legati alla pesca.
Caratteristiche sono anche la seicentesca chiesa di Santa Marta e Biagio e il palazzo Tarquini presso piazza Umberto I.
Assolutamente da visitare la Grotta delle apparizioni, sottostante alla torre dell'orologio. Leggi inoltre la storia di Marta.

Tratto da: "Marta, guida alla scoperta" di Maria Irene Fedeli

Rielaborazione testi a cura di Luca Viviani

I resti dell'antico castello con la Torre dell'orologio



La torre dell'orologio con le abitazioni del centro storico